Se l’azzardo addormenta la passione per la sfida

Articolo di Paolo Dimalio

Tocchiamo lo schermo del telefono 2.617 volte al giorno, ci stiamo abituando ad essere concentrati solo tra una notifica e l’altra: medici e pazienti raccontano la patologia contemporanea. Tonino Cantelmi, psichiatra, presiede l’unica cattedra di cyberpsicologia in Italia:”Andiamo verso una colossale dipendenza da internet. Alcuni esagerano,  perdendo la vita. Ma la verità è che tutti stiamo entrando nel tunnel”.

I social rilasciano dopamina, come l’alcool, il fumo, le scommesse: perciò esistono limiti di età per alcool, fumo e scommesse”. Simon Sinek, antroplogo, ha sbancato il web con un’invettiva contro il web: più di 6 milioni di visualizzazione e 3 mila commenti su YouTube. Niente gattini, solo un uomo che ragiona per 13 minuti sui […]

Fonte: ll Fatto Quotidiano