Sisifo: contro le dipendenze comportamentali

Fonte: www.notizieprovita.it
Sísifo_José_de_Ribera_dipendenze

Le droghe che tengono sotto scacco gli uomini, le donne e i giovani di oggi non sono solo quelle sostanze che si fumano o si inalano o si iniettano per stordirsi o eccitarsi. Le dipendenze oggi sono anche dei comportamenti patologici: gioco d’azzardo, sesso, internet, lavoro, shopping compulsivo.

Quando alle persone mancano gli affetti, le relazioni  vere, i valori forti come la famiglia, il senso del dovere, lo spirito di sacrificio che fanno paura a molti smidollati, ma che in realtà danno soddisfazioni vere stabili e durature e “rinforzano la spina dorsale”, il vuoto interiore si riempie di follia, pur di non cadere nell’abisso della disperazione.

E per uscire  dalle dipendenze comportamentali così come dalla droga, serve aiuto e molto spesso serve l’aiuto di una comunità.

E’ quindi con piacere che annunciamo ai nostri Lettori che oggi è stata inaugurata la Comunità terapeutica SISIFO: il primo centro in Italia per la cura delle dipendenze comportamentali con approccio multidisciplinare.

Dal comunicato stampa dell’Associazione.

Presso la sede della comunità terapeutica Sisifo a Tuscania (VT), si è svolta la conferenza inaugurale che ha dato ufficialmente il via al programma e all’attività del centro.

La comunità terapeutica Sisifo è specializzata nella cura delle dipendenze comportamentali (gioco d’azzardo, sesso, internet, lavoro, shopping compulsivo) ed è la prima struttura in Italia ad utilizzare un modello di intervento multidisciplinare integrato: psicoterapia cognitiva, mindfulness, onoterapia, stimolazione magnetica transcranica.

La struttura offre sia servizi residenziali che ambulatoriali specialistici ed è in grado di ospitare fino a 15 utenti.

Hanno partecipato  all’incontro il coordinatore scientifico del centro prof. Tonino Cantelmi, il sindaco di Tuscania Fabio Bartolacci, il vescovo di Viterbo Lino Fumagalli e alcuni tra i maggiori rappresentati della psichiatria italiana che compongono il comitato scientifico.

La comunità terapeutica Sisifo si trova a Tuscania (VT) in via del Gallo n.22.

Gianluca Di Bella

Nella foto: José de Robeira, Sisifo, 1642 (El Prado, Madrid)

Per leggere l’articolo originale clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *