Sottomissione Psicologica: reati in aumento del 42%. Il web un porto franco.

Il web, un porto franco senza dazi per orfani di maestri

Lei 14 anni, va ad una festa senza il suo permesso. Lui, 16, la costringe a scrivere una frase diffamatoria per 650 volte. Il tutto favorito dalla distanza virtuale. Il Tribunale per i minori informa: in due anni questi reati sono cresciuti del 42%. Che cosa sta succedendo ai nostri ragazzi?

“I nostri giovani conoscono e possono insegnarci il linguaggio digitale, ma hanno difficoltà ad intercettare i bisogni emotivi propri e dell’altro”.

Per leggere l’articolo integrale di Mariangela Treglia, psicoterapeuta e ricercatrice ITCI, clicca QUI.

 

Tecnoliquidità e dipendenze comportamentali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *