Università Europea Roma: dal 9 all’11 aprile ciclo d’incontri su “L’urgenza come criterio metodologico del contemporaneo”

GIORNATE DI STUDIO

“L’urgenza come criterio metodologico del contemporaneo” sarà il tema al centro del ciclo seminariale organizzato dall’Ufficio Formazione integrale dell’Università Europea di Roma (Uer) che sarà ospitato presso l’Ateneo dal 9 all’11 aprile prossimi.
Dopo un primo incontro interdisciplinare tenuto lo scorso venerdì 8 marzo, attraverso i tre incontri in programma la prossima settimana “prosegue la lettura del contemporaneo che lascia emergere come l’urgenza sembra imporsi, in tutti campi del sapere e dell’agire, quale unico e totalizzante criterio metodologico, rispondente alle necessità derivanti tanto dal fisiologico stato di crisi connaturato agli attuali modelli economici quanto dalla trasformazione tecnologica”. Gli incontri, tutti dalle 9 alle 13.30, vedranno impegnati i singoli ambiti disciplinari.
Martedì 9 aprile si parte dall’ambito di Storia e filosofia con “L’innovazione sfida l’etica. Tempo noetico e tempo spazializzato”. Interverranno Guido Traversa (Uer – Ateneo Pontificio Regina Apostolorum), Mario Pollo (già docente della Lumsa), Luigi Russo (Uer) e Gianluca Casagrande (Uer).
Mercoledì 10 si ritroverà l’ambito di Psicologia con “La tecnologizzazione della cura. Nuovi strumenti terapeutici e di riabilitazione”. Interverranno Tonino Cantelmi (Uer), Roberto Malinconico (psicologo e psicoterapeuta) e Stella Tamburello (psicologa e psicoterapeuta – Istituto Skinner Roma).
Giovedì 11 conclusione con la riflessione affrontata dall’ambito di Scienze della formazione primaria con “Alfabetizzazione e inclusione tecnologica. Armonizzazione della conoscenza e trasformazione delle coscienze” proposta da Susy Zanardo (Uer), Mario Pollo, Rebecca Honorati (Uer) e Fiorella D’Ambrosio (Uer).

Articolo originale qui:

Università Europea Roma: dal 9 all’11 aprile ciclo d’incontri su “L’urgenza come criterio metodologico del contemporaneo”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *